Festa della vita 2017

Santa messa  per la Vita 5 febbraio 2017...sulle orme di Santa Teresa di Calcutta

La vita è bellezza, ammirala. La vita è un’opportunità, coglila.

La vita è beatitudine, assaporala. La vita è un sogno, fanne una realtà.

La vita è una sfida, affrontala. La vita è un dovere, compilo.

La vita è un gioco, giocalo. La vita è preziosa, abbine cura.

La vita è una ricchezza, conservala. La vita è amore, donala.

La vita è un mistero, scoprilo. La vita è promessa, adempila.

La vita è tristezza, superala. La vita è un inno, cantalo.

La vita è una lotta, accettala. La vita è un’avventura, rischiala.

La vita è felicità, meritala. La vita è la vita, difendila.

Canto d’ingresso

Il brano, composto durante il laboratorio di musica della nostra Scuola rappresenta la meraviglia della vita descrivendo lo sviluppo di un semino che, divenuto un maestoso albero, è utile alla vita di altre creature. La legge naturale è di reciprocità e sostegno vicendevole e, ad un osservatore attento, offre lo spunto di comprendere che è così anche per la persona umana, che può arrivare a riconoscere che tutto le è donato da Dio Padre e dunque donarsi a sua volta.

UN GIORNO UN SEME

Introduzione

Cari i miei ascoltatori, una storia vi racconterò!C’era una volta …

Strofe1 e 2

Un giorno un seme tanto piccolino

il contadino lo seminò.

Scese la pioggia che bagnò la terra

e il semino allor si addormentò.

Venne il sole coi suoi caldi raggi

e un bel germoglio tirò su il capin.

Oh che meraviglia” disse l’Usignolo,

una mia canzone presto canterò!

Strofa3

Soffia il vento e le fronde muove:

la mia bella pianta cresce, che stupore!

Cosa fai, mai, bruco? Mangi le mie foglie?

Io te le regalo, diverrai farfalla!”

Strofa4

Toc toc un picchio bussa alla corteccia,

dentro il tronco vuole fare breccia!

Ecco il mio rifugio, ecco la casetta”:

lo scoiattolino farà un pisolino!

Strofa5

Un grande albero pieno di colori:

tu sei maestoso, sfoggi i tuoi fiori!

Cara apina bella, tutta gialla e nera,

tu ti nutrirai su quei fiori fino a sera …

Quei boccioli d’oro frutto diverranno,

tutte le creature presto sfameranno:

sai cos’ho scoperto? … tutto è un grande dono,

tu non lo sprecare e lasciati abbracciare!

E’ un grande dono, è un grande dono…quello che ci dai.

E’ un grande dono, è un grande dono…quello che Tu fai!

Canti di fine messa

GIROGIROTONDO

Girogirotondo, noi cantiamo in tondo e le nostre mani si apron per donar.

Girogirotondo abbraccia tutto il mondo e con il sorriso sereno tornerà.

Le parole gentili sono brevi e facili ma la loro eco è eterna, la loro eco è per sempre.

MADRE TERESA DI CALCUTTA: Scusa, perfavore, grazie, buon appetito, permesso, buongiorno, prego, buonanotte, buonanotte…

LUCE	
Mi guardo intorno, 
e cosa vedo?
Un mondo grigio,
non è quello che voglio!
Il tuo profilo lo vedo appena, 
e le figure son tutte impolverate!
Luce vieni a illuminare il mondo,
vorrei luce vieni a colorare il mondo,
c'è bisogno di calore c'è bisogno del tuo amore.
Apro i miei occhi e cosa mi appare?
Un mondo diverso che tu mi hai donato.
Stupore in cuore, quelle figure con i colori
spettacolo di gioia.
È un sentimento che mi commuove:
è dolce avere bellezza dentro al cuore!
Luce vieni a illuminare il mondo,
vorrei luce vieni a colorare il mondo,
c'è bisogno di calore c'è bisogno del tuo amore.
Apro i miei occhi e cosa mi appare?
Un mondo diverso che tu mi hai donato.

Offertorio

Pane : Ti offriamo questo pane Signore, accettalo, PER FAVORE.

Vino: questo vino Signore è frutto del nostro lavoro, GRAZIE di averci creato.

Impegno (lavoretto): per chiederti SCUSA Gesù di quelle volte che non accogliamo il Tuo amore ci siamo impegnati a fare questo lavoretto e ad imparare le parole gentili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *