Come siamo organizzati

Le nostre insegnanti lavorano in sintonia con il progetto educativo definito dalla Direzione scolastica.

Nell’affrontare l’attività quotidiana, si relazionano fra loro in maniera efficace e tesa al miglioramento, affinché ciascun bambino riceva l’attenzione necessaria per il proprio sviluppo e la propria serenità. Sono sempre disponibili al dialogo con i genitori che viene ricercato proprio per poter realizzare le condizioni per il cammino educativo.

Oltre alla presenza di insegnanti di sezione, godiamo della presenza delle Suore della Congregazione “Figlie di Nostra Signora della Neve”, di un docente esperto di musica e uno esperto in lingua inglese.

La scuola Materna si configura, giuridicamente e amministrativamente, come attività della Parrocchia, che la istituisce e gestisce. Ne consegue che:

  • la Legale Rappresentanza della Scuola è del Parroco pro tempore
  • l’attività della Scuola rientra nell’ambito della Parrocchia e la sua gestione è svolta separatamente agli effetti amministrativi, civili e fiscali.

Il Parroco si situa al vertice dell’organizzazione scolastica e assolve a tutte le funzioni previste dalla legge e dai contratti collettivi. La Direzione, costituita dal Legale Rappresentante e dal Referente della Parrocchia per l’attività di “scuola dell’infanzia”, si avvale della collaborazione del “Consiglio per gli Affari Economici della Parrocchia” (C.A.E.P) per la gestione economica della Scuola.

La Congregazione delle “Figlie di Nostra Signora della Neve” svolge attività di volontariato che si esplica nella formazione spirituale/religiosa nell’ambito parrocchiale e nell’aiuto a sopperire alle necessità di accoglienza ed efficienza della Scuola.

Il corpo docente è coordinato da un Coordinatore/Coordinatrice didattico/a che, secondo la legge sulla parità scolastica, agisce per garantire la collegialità dell’azione didattico-educativa, in aderenza al progetto educativo dell’Istituto.

Il personale non docente è costituito da una Responsabile amministrativa che ricopre anche il ruolo di Referente per la gestione globale della Scuola, da un’addetta alla preparazione e somministrazione dei pasti e dall’assistente della sezione primavera.

I servizi di pulizia sono affidati ad una cooperativa di pulizie esterna.

In ottemperanza alla normativa nazionale vigente e con il fine di attuare e dare significato alla partecipazione ed alla collaborazione dei genitori nella elaborazione delle attività e nell’organizzazione interna, nel rispetto del Progetto educativo, la Scuola si avvale dei seguenti organi collegiali:

  • Consiglio di scuola o di intersezione
  • Collegio docenti
  • Assemblea di Scuola e di Sezione.

Peculiarità della scuola dell’infanzia Papa Giovanni XXIII è il coinvolgimento dei genitori nella vita scolastica, sia attraverso gli organi di partecipazione convenzionali, sia attraverso la partecipazione libera di tutti per le diverse necessità che di volta in volta si presentano e per proporre nuove occasioni di aggregazione.

Scarica il regolamento