Non essendo semplice selezionare i contenuti per presentare la nostra Scuola, data la ricchezza della progettazione educativo-didattica e della metodologia che utilizziamo, ma essendo nostro desiderio mostrare la realtà e non limitarci ai discorsi durante un incontro on-line, abbiamo preferito documentare percorsi didattici realmente svolti con e per i “nostri” bambini in ottobre e novembre 2020.
Il progetto “murales cooperativo” consiste nella documentazione delle attività svolte riguardanti l’esplorazione della stagione autunnale, le quali hanno portato a prodotti che abbiamo utilizzato per la riproduzione di un paesaggio di campagna. Le diverse attività hanno portato ad apprendimenti significativi differenziati in base all’età e anche alla soddisfazione da parte dei bimbi di vederli utilizzati in questa “opera collettiva” da mostrare a mamma e papà!
I video delle rappresentazioni sulla vita dell’uomo primitivo, invece, sono una forma di rielaborazione da parte dei bambini, con l’aiuto delle insegnanti, di alcuni apprendimenti riguardanti la preistoria. Il passato per il bambino rappresenta un punto di partenza fondamentale nella costruzione della personalità in riferimento alle esperienze e all’aspetto emotivo che fa da scia alla costruzione di nuove conoscenze.
Si inserisce all’interno di un percorso più ampio di orientamento tra passato presente e futuro che stiamo sviluppando e che nel mese di dicembre ci porterà a scoprire il tempo nel quale è nato e ha vissuto Gesù Bambino, preparandoci al Santo Natale!
Potrete trovare alcune foto di momenti della quotidianità e spostarvi in altre sezioni del sito per approfondire altri temi di Vostro interesse, come il progetto educativo di Istituto e la progettazione didattica annuale.
Non vorremmo però che mancasse la conoscenza diretta e restiamo quindi a disposizione per incontri individuali!
Auguriamo da parte di tutti coloro che si impegnano quotidianamente in questa opera educativa cattolica una buona “visita”.

Sara Bacchetta
Direttrice Scuola materna Papa Giovanni XXIII