Inglese

Laboratorio annuale

La metodologia dell’insegnamento della lingua inglese proposta nella nostra Scuola consta fondamentalmente in un ampio ventaglio di proposte e attività ludiche. Il gioco è infatti un ottimo veicolo per gli apprendimenti, soprattutto in età prescolare, ma di certo non puà esserne il fine. Per avvicinare i bambini alla lingua straniera occorre che non la vedano come un contenitore a parte, lontano e non appartenente alla loro vita; per questo ci avvaliamo del metodo CLIL, calibrato e ovviamene adattato all’età dei nostri bambini.
CLIL è l’acronimo di Content and Language Integrated Learning e consiste nell’insegnamento di una materia curricolare attraverso una lingua straniera. Ad esempio, nelle sezioni dell’infanzia (3 – 6 anni): utilizziamo la lingua straniera per fare il calendario al mattino. In questo modo i bambini, capiscono che le “cose” possono venir fatte utilizzando altre lingue, che la conoscenza di un’altra lingua non è un fatto separato dalla propria vita, non è un contenitore blindato. Non si imparano solo divertenti canzoncine, o elenchi di parole… ma la lingua straniera entra a far parte della quotidianità.
Questo è ancora più importante come approccio se si pensa ad una Scuola come la nostra dove il progetto educativo prevede che si trasmetta ai bambini la consapevolezza che tutto ha un senso e i nessi fra le esperienze che fanno.